W LA SCUOLA: Aiutiamo le scuole del nostro territorio!

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/03/2017 alle ore 12:41.
W LA SCUOLA: Aiutiamo le scuole del nostro territorio! 5
W LA SCUOLA: Aiutiamo le scuole del nostro territorio! 5

Tanti Auguri Mamma quest’anno presenta W la scuola, un progetto ideato per aiutare le scuole del nostro territorio regalando materiali e servizi didattici: dalla cancelleria alle gite, dai libri ai supporti tecnologici.
Sosteniamo insieme il progetto W la Scuola: se sei un lettore ritaglia il buono sul tuo giornale e consegnalo all’istituto a cui vuoi dare la tua preferenza e se sei una mamma diventa supporter della tua scuola preferita: la tua scelta vale 3 punti!

Tutti possono aiutare le scuole
con il buono cartaceo sul giornale

Tutti possiamo aiutare le scuole del nostro territorio: dall’1 marzo al 30 aprile sui 44 giornali del circuito iNetweeK sarà possibile ritagliare il tagliando e consegnarlo alla scuola materna o primaria che si vuole aiutare entro il 6 maggio. Una volta terminata l’operazione ogni scuola potrà scegliere dal catalogo uno o più materiali didattici da aggiudicarsi.
Sfoglia il catalogo premi

Le preferenze delle mamme supporter
triplicano il valore del coupon

Care mamme, a voi chiediamo di indossare le vesti di supporter: caricando una foto con i vostri figli su questa pagina potrete decidere a quale scuola del territorio destinare 3 punti bonus: questi punti speciali andranno a sommarsi a quelli dei buoni cartacei raccolti dai lettori.
Un’opportunità unica che rafforza il legame tra mamme e figli e una speranza in più per una scuola migliore e attenta alle esigenze dei nostri piccoli.
Inoltre, le foto di tutte le mamme verranno poi pubblicate sullo speciale che i settimanali iNetweeK pubblicheranno dall’8 al 16 maggio 2017.

Per diventare MAMMA SUPPORTER oppure visionare il catalogo dei premi ECCO IL LINK DEL PROGETTO

Visitate anche la home page di "Tanti auguri mamma" per vedere le foto delle mamme ed avere tutte le altre informazioni: http://www.tantiaugurimamma.it/

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport