WEEK-END: Sagra del Bollito a Caresana

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02/09/2016 alle ore 10:44.
WEEK-END: Sagra del Bollito a Caresana 3
Foto di repertorio della Sagra

Domani e domenica a Caresana è di scena la Sagra del Bollito. Organizzata come ogni anno del «Comitato Festeggiamenti Caresanesi», la manifestazione si snoderà lungo due serate all’insegna della buona cucina e della musica d’autore. Nella struttura allestita in piazza Cesare Battisti, i cucinieri del Comitato serviranno carne lessata prelibata e di prima qualità (testina, cotechino, gallina, ecc.) servita, insieme con le diverse salse sarà il piatto forte del prossimo fine settimana. Ma non sarà l’unica specialità culinaria ad essere servita: ecco, infatti, antipasti misti, panissa, agnolotti, arrosti, lingua in salsa verde, bagna cauda, carne cruda battuta al coltello con verdure, stufato d’asino e tantissimo altro ancora Assieme a tanta festa, c’è spazio anche per un’iniziativa di grande solidarietà: in occasione della Sagra del Bollito infatti, i cuochi del Comitato Festeggiamenti Caresanesi cucineranno la famosa “Pasta all’Amatriciana” ed i proventi dalla vendita del prelibato piatto che ha come luogo di origine proprio Amatrice, la località colpita in maniera più dura dal terremoto di pochi giorni fa, saranno devoluti interamente agli abitanti dei Comuni maggiormente colpiti e danneggiati dal sisma. Una goccia nel mare certo, ma al contempo un gesto di grande nobiltà, compiuto da persone che, pur in un clima di festa e spensieratezza, non dimentica che non molto lontano ci sono intere comunità che soffrono, annichilite dalla furia incontrollabile che solo la natura sa sprigionare. Per quanto riguarda la parte dedicata all’intrattenimento, emozioni forti sabato 3, quando alle 22.30 salirà sul palco la Rocketti Band, gruppo che fa capo ad Alberto Rocchetti, storico tastierista della band che fa da supporto ai concerti del grande Vasco Rossi; in scaletta, è in programma un concerto interamente imperniato su cover di canzoni del mitico rocker modenese. Domenica 4 musica live con il gruppo Studio 54, il cui repertorio ripercorre la grande epopea della Discomusic anni Settanta, fino ai giorni in cui essa cedette il passo alla Dance. A corollario di tutto questo, nei momenti immediatamente precedenti ai due concerti, il pubblico presente sarà allietato da esibizioni di danza hip-hop dei ballerini e ballerine della Freedom Music Art Dance di Vercelli

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport