Volevano entrare a forza nel sexyshop

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/11/2016 alle ore 15:53.
Volevano entrare a forza nel sexyshop 3
Volevano entrare a forza nel sexyshop 3

Hanno minacciato il proprietario di un sexyshop di Biella e tentato di forzare la porta di ingresso dell’esercizio commerciale: ai poliziotti che li hanno fermati hanno raccontato di volere acquistare dei video pornografici da guardare insieme alle fidanzate. Protagonisti della vicenda un 26enne e un 20enne di origine marocchina. I controlli della Polizia hanno portato alla luce un involucro con una piccola quantità di cocaina, che ha portato alla segnalazione in Prefettura del 26enne. Il 20enne, invece, è stato denunciato perché trovato sprovvisto di documenti, pur essendo in regola con il permesso di soggiorno.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport