VILLATA: 53enne agli arresti domiciliari per truffe commesse in Germania

Stampa Home
Articolo pubblicato il 20/07/2017 alle ore 17:35.
VILLATA: 53enne agli arresti domiciliari per truffe commesse in Germania 3
VILLATA: 53enne agli arresti domiciliari per truffe commesse in Germania 3

ll 18 luglio 2017, in Borgovercelli, i militari della locale Stazione Carabinieri arrestavano I.B., 53enne di origine rumena residente in Villata, gravato da pregiudizi per reati contro il patrimonio, la fede pubblica ed in materia di armi, in ottemperanza ad un’ordinanza emessa in pari data dalla Corte di Appello di Torino, in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso il 19 aprile 2017 dal Tribunale di Landshut (Germania), dovendo espiare la pena detentiva di 10 anni per truffa continuata commessa in Germania nel febbraio 2016. Nella mattinata del 19 luglio, I.B. veniva condotto all’aeroporto di Milano Malpensa e consegnato ai colleghi della polizia tedesca che lo estradavano in quel Paese per l’espiazione della pena detentiva inflittagli.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport