Viale Torricelli: Arpa fermi i lavori di RFI!

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/07/2016 alle ore 15:58.
Viale Torricelli: Arpa fermi i lavori di RFI! 3
Il cantiere ri RFI in viale Torricelli

Promesse da marinaio, anzi... da ferroviere! Così è finita, per il momento, la questione del cantiere RFI di viale Torricelli. Il Comune di Vercelli che pochi giorni fa annunciava che la questione era risolta ora deve rimettere mano a un comunicato per dire che RFI se ne frega altamente delle richieste di stop del cantiere in ore notturne, con ricchiesta di immediato intervento di Arpa. Ecco il testo arrivato.

Il 6 luglio era stata data informazione circa la soluzione del problema segnalatoci dagli abitanti di Via Torricelli e zone limitrofe: durante la notte le persone erano costrette a dormire con le finestre chiuse per evitare di respirare i fumi di gasolio utilizzato da mezzi che lavoravano sulla ferrovia. Da RFI erano state date rassicurazioni per la soluzione del problema, ma non è stato così e dopo pochi giorni la situazione si è ripresentata tale e quale.

"Le case tremano, c'è puzza di gas di scarico, la gente deve convivere per venti ore al giorno con un rumore forte e fastidioso. E questo non è né sano né giusto" ha detto l'assessore all'Ambiente Remo Bassini che, nella tarda serata di martedì 12 luglio, è andato a verificare. Guidato dagli stessi abitanti, ha filmato i lavori e avvisato immediatamente il sindaco."Ci siamo immediatamente attivati con Arpa e con RFI – dice Remo Bassini - affinché questi lavori vengano effettuati il più possibile lontano dai centri abitati e nel rispetto degli orari del riposo notturno. Saremo al fianco degli abitanti per ottenere ciò che è loro dovuto e che il buon senso suggerisce. "

"E' inammissibile - ha commentato il sindaco Maura Forte - che con questo caldo, persone anziani o bambini debbano vivere con le finestre chiuse per non respirare aria insalubre".

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport