Via libera del Cipe alla Pedemontana Piemontese

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/05/2016 alle ore 15:44.
Via libera del Cipe alla Pedemontana Piemontese 3
Il tracciato dell'arteria stradale

Nella seduta del primo maggio scorso il CIPE – Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica - ha deliberato il cambiamento formale del soggetto aggiudicatore dell’appalto relativo alla realizzazione del collegamento viario “Pedemontana Piemontese” tra la A4 (Santhià-Biella- Gattinara) e la A26 (Romagnano-Ghemme), stabilendo che sia la Società ANAS SpA ad emanare il nuovo bando per l’affidamento dei lavori.

La gara di appalto era stata già aggiudicata nel 2009da un raggruppamento di imprese che, non potendo sostenere finanziariamente la tempestiva messa in opera dei lavori aveva raggiunto, insieme al soggetto aggiudicatore CAP SpA, un accordo transattivo non valutato positivamente dalle Istituzioni preposte. Con il subentro di ANAS SpA come nuovo soggetto aggiudicatore le difficoltà riscontrate sono state finalmente superate, ponendo in questo modo le basi per la risoluzione della vicenda.

“Sono molto soddisfatto - dichiara il Sottosegretario di Stato On. Luigi Bobba - che il Governo abbia prestato la dovuta attenzione per l’attuazione di un opera da tempo attesa sul nostro territorio e che si inserisce nel programma generale di realizzazione di infrastrutture importanti per il nostro Paese e per il rilancio dell’economia. Ora non resta che attendere la prossima seduta del CIPE nella quale dovrà essere dato il via definitivo al progetto”.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport