VERCELLI: "Non parteciperemo alle elezioni provinciali", l'annuncio del M5S

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/09/2016 alle ore 16:19.
VERCELLI: "non parteciperemo alle elezioni provinciali", l'annuncio del M5S 3
Il simbolo del M5S

Ecco il comunicato stampa integrale del Movimento 5 Stelle che annuncia il "non voto" alle prossime elezioni provinciali dell'11 settembre.

«Anche stavolta, coerentemente con quanto abbiamo sempre sostenuto, il MoVimento 5 Stelle di Vercelli non parteciperà alle Elezioni Provinciali del 2016. "Il prossimo 11 settembre, come quasi nessuno sa, nel silenzio generale si svolgeranno le “elezioni” del nuovo Consiglio provinciale 2.0 (non vi è traccia della notizia nemmeno nei siti istituzionali dei maggiori comuni della Provincia). "Come è noto, le province non sono mai state abolite, al contrario di ciò che predica il Bomba (Presidente del Consiglio), ma trasformate, con il Disegno di Legge Del Rio, nell'ennesimo ente di secondo livello fatto di nominati non eletti da nessuno, in cui poter continuare a spartirsi il potere tra gli amici degli amici e i soliti noti. Mentre i costi della macchina amministrativa rimarranno sempre a carico dei cittadini. "Ancora oggi regnano caos e incertezza su funzioni, servizi e personale”. I nuovi consiglieri e il Presidente verranno scelti sulla base del voto dei sindaci e dei consiglieri comunali dei Comuni della Provincia di Vercelli, senza chiedere nessun consulto o parere ai cittadini, alla faccia dell’art. 1 della costituzione che recita: “La sovranità appartiene al popolo”. Il MoVimento 5 Stelle da sempre sostiene la reale abolizione delle Province, con i fatti, non con le parole, e coerentemente con ciò che predichiamo, i nostri consiglieri comunali, non parteciperanno in nessun modo a questa presa in giro, attuata nell'interesse di pochi e non certo della cittadinanza, in un regime fatto di silenzio, caos ed incertezza».

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport