VERCELLI: Mostra in onore del "Viotti"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/10/2017 alle ore 18:16.
VERCELLI: Mostra in onore del "Viotti" 3
Un'opera di De Luca e alcuni momenti dell'inaugurazione

Per festeggiare il Concorso Viotti di Pianoforte la casa d'arte "Viadeimercati" ha allestito una personale di Antonio De Luca "Musicology" e l'esposizione di lavori sempre in tema musicale di Giuseppe Chiari e Fernandez Arman, Questa sera, mercoledì 4 ottobre, per sottolineare l'avvio ufficiale del Concorso della Società del Quartetto la mostra, a ingresso libero, si potrà visitare fino a mezzanotte. Di seguito il testo sull'inaugurazione di sabato scorso con una gallery relativa.

Una cosa del genere si può vedere solo nelle grandi capitali dell’arte, eppure è avvenuta a Vercelli nella centralissima casa d’arte «Via dei Mercati» dove, sabato scorso, è stata inaugurata una mostra che si è posta come una sorta di “pre-apertura” del Concorso Viotti di Pianoforte. Infatti si è assistito a un felice connubio fra l’arte contemporanea e la musica classica. Ma andiamo con ordine, ciò che si può ancora ammirare fino al 30 ottobre è la personale “Musicology” di Antonio De Luca, artista di punta della galleria che si è cimentato da par suo con il tema musicale, donne e pianoforti che in alcuni casi sembrano evaporare ed espandersi a tutto l’ambiente. Insieme sono esposti anche lavori di pari livello di Giuseppe Chiari e Fernandez Arman, in maggior parte evocative sculture. Ciò che invece chi si è perso non potrà rivedere e risentire è il concerto di un prestigioso trio: Roberto Issoglio, ha suonato il pianoforte a coda Kawai KG-5C della Casa d’Arte, insieme a Massimo Marin, con un violino Giovan Battista Guadagnini del 1747 e la tedesca Debby Bald al violoncello.
Hanno eseguito musiche di Beethoven e Mozart, di fronte a una platea che ha letteralmente saturato lo spazio espositivo. Mai, nemmeno per le mitiche esposizioni “Guggenheim”, ho assistito a un concentrato di tale finezza perché ogni nota e ogni immagine si sono fuse in un omaggio alla musica come espansione dell’anima e momento di condivisione. Decisamente la nuova stagione è iniziata con un evento che resterà negli annali della galleria, chi passava per via Morosone guardava dentro, incredulo di assistere a una tale partecipazione. Il tutto premia la fatica quotidiana di Claudio Balocco e Paola Bertolazzi che negli anni hanno creato un’azienda che funziona, in un mondo difficile e un centro di incontro e cultura che prima non c’era mai stato.
Per orari e visite: 328 6725445 - 347 2554103.

VERCELLI: Mostra in onore del
VERCELLI: Mostra in onore del
VERCELLI: Mostra in onore del
VERCELLI: Mostra in onore del

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport