VERCELLI: "Asilo rione Concordia senza trasporto per i disabili", mozione urgente dei SiAmo Vercelli

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/09/2016 alle ore 15:38.
VERCELLI: mozione urgente di SiAmo per l'Asilo del rione Concordia 3
I SiAmo presentano una mozione urgente

Riceviamo e pubblichiamo: «Come evidenziato nelle scorse settimane da alcuni organi di informazione cittadini, un bambino di 5 anni che frequenta l’asilo del Rione Concordia, costretto sulla sedia a rotelle, deve essere trasportato a braccia dai genitori o dai volontari, per quattro volte al giorno, in quanto nella struttura mancano i mezzi che permettono lo spostamento da un piano all’altro dello stabile. Gli obblighi di legge riconoscono, come sancito dall’articolo 3 della Costituzione e da specifiche leggi fin dal 1971, il diritto all’eliminazione delle barriere architettoniche che impediscono la frequenza a scuola. In ogni caso, indipendentemente dagli obblighi citati, è inaccettabile che a un bambino venga impedito l’accesso alla scuola che ha diritto di frequentare. Per fare in modo che questa vergognosa situazione venga sanata immediatamente, SiAmo Vercelli ha presentato ai fini dellascussione nel Consiglio che si terrà giovedì prossimo 29 settembre, una mozione urgente che impegni Il Sindaco e la Giunta a promuovere ENTRO 30 GIORNI dall’approvazione della stessa, tutte le azioni necessarie a rendere possibile ai disabili l’accesso alla struttura e la mobilità all’interno della stessa. Siamo sicuri che tutte le forze presenti in consiglio sapranno riconoscere l’importanza di tali argomenti, rendendone possibile la risoluzione senza appellarsi a questioni burocratiche che, ancor più in una situazione di questo genere, sarebbero assurdi e paradossali»

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport