Vercelli Amica: "La città deve essere pattugliata"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/05/2016 alle ore 22:45.
Vercelli Amica: "La città deve essere pattugliata" 3
Vercelli Amica: (da sx) Maurizio Randazzo, Enrico De Maria, Stefano Pasquino

Dal gruppo Vercelli Amica (Maurizio Randazzo, Enrico De Maria e Stefano Pasquino) riceviamo e pubblichiamo

Come consiglieri comunali e come cittadini esprimiamo la nostra piena solidarietà alla barista brutalmente aggredita oggi in pieno giorno e in pieno centro e anche a tutti i commercianti vercellesi giustamente preoccupati per questo gravissimo fatto che, nella barista oggetto dell'aggressione, colpisce l'intera categoria. Detto ciò, auspichiamo che la giunta comunale riesca in qualche modo, e il più in fretta possibile, a ripristinare i "vigili di quartiere" in grado di pattugliare a piedi il centro come i rioni periferici e, in attesa di poter reperire fondi e forze per riattivare il servizio, chiediamo al sindaco di sollecitare il nuovo questore e il comandante dell'Arma dei carabinieri affinché venga ripristinato il cosiddetto "poliziotto di prossimità" sul territorio cittadino, arma efficace per la prevenzione e la deterrenza contro il crimine.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport