Un posto di servizio civile presso Diapsi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/07/2016 alle ore 14:30.
Un posto di servizio civile presso Diapsi 3
Un posto di servizio civile presso Diapsi 3

Fra i progetti di volontariato del Servizio Civile, a cui ci si può ancora iscrivere entro le 14 di venerdì 8 luglio, ce n'è uno “Tieni il Tempo” (per due posti complessivi) di cui titolare è il Comune di Vercelli per attività a sostegno di centri per disabili. Uno al centro diurno Galilei e l'altro in seeno all'associazione Diapsi Vercelli che si occupa di disagio psichico.

L’opportunità vale per giovani dai 18 anni compiuti ai 28 anni. Il servizio dura 12 mesi, con un orario base di 30 ore settimanali, il Ministero ricompensa questo tempo con un rimborso spese di 433 euro al mese.

Pe la precisione l’attività del volontario che opererà con l'associzione Diapsi sarà di supporto a tutte le attività del tempo libero di Diapsi: i vari corsi (yoga, disegno, maglia uncinetto) il laboratorio teatrale, momenti più liberi realizzati nel contesto de “La casa per un po’” come momenti conviviali, incontri, feste per contrastare il senso di solitudine delle persone e altri momenti saltuari sempre con la stessa finalità come: uscite, aperitivi insieme ecc.

Gli obiettivi generali da raggiungere sono contribuire al miglioramento della qualità di vitadelle persone con  difficoltà psichiatriche, promuovendo interventi che favoriscano la lorointegrazione nel tessuto sociale e inoltre sensibilizzare e formare la popolazione sul tema della diversità

Obiettivi che saranno perseguiti con una ampia serie di attività sia direttamente con gli utenti, sia per lo sviluppo di una maggiore sensibilità nella comunità, nel mondo della scuola, ecc. Il volontario che entrerà in Diapsi verrà dapprima presentato a utenti e altri operatori e pian piano si affiancherà alle loro attività quotidiane. Nel monte ore complessivo sono comprese anche diverse azioni formative presso enti accreditati e si maturare anche crediti formativi.

Per conoscere meglio l’ampiezza del progetto alleghiamo ampio stralcio del bando.

Le candidature vanno presentate seguendo le procedure descritte passo a passo suwww.serviziocivilevercelli.it e compilando la modulistica necessaria.

Le domande per tutti i progetti di ServizioCivileVercelli (Ente capofila: Comune di Vercelli) devono pervenire esclusivamente presso il Comune di Vercelli, P.zza Municipio 5 Vercelli, secondo le modalità descritte nel Bando. Fra tutti i candidati sarà un’apposita selezione colloqui e prove.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport