TRINO: rubano un cellulare alla stadio, presi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/12/2016 alle ore 16:38.
TRINO: rubano un cellulare alla stadio, presi 3
Immagine d'archivio

Il 27 novembre scorso, i carabinieri di Trino hanno deferito in stato di libertà un quindicenne ed un sedicenne di origine marocchina, entrambi residenti in paese, perchè responsabili, in concorso fra loro, del furto aggravato di un telefono cellulare. I due ragazzi, alle 15:15 circa del 26 novembre, erano all’interno dello stadio comunale di Trino Vercellese, sottraevano il telefono cellulare ad un 13enne, residente in provincia di Alessandria, che lo custodiva all’interno di una tasca del proprio giubbotto. Allertati dalla madre della giovane vittima, i militari operanti rintracciavano gli autori del furto a breve distanza dallo stadio in possesso dell’apparecchio telefonico, da cui avevano già estratto e distrutto la scheda sim e, a conclusione delle formalità di rito, li affidavano ai genitori. La refurtiva, recuperata, veniva riconsegnata al proprietario.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport