TRINO: prese due zingare che tentavano di rubare

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/12/2016 alle ore 16:23.
TRINO: prese due zingare che tentavano di rubare 3
Immagine d'archivio

Lo scorso 13 dicembre, intorno alle 11:30, a Trino Vercellese, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, E.L. 20enne cittadina croata e S.N. 18enne, entrambe nomadi residenti in Torino e gravate da pregiudizi penali, perché responsabili, in concorso tra loro, di tentato furto aggravato in abitazione.

L'arresto è avvenuto in seguito alla segnalazione telefonica al 112 da parte di una 63enne, la quale segnalava di aver notato una giovane donna che, dopo aver forzato un infisso stava tentando di accedere nell’appartamento della figlia della donna, in via Vittorio Veneto. Non contenta tentava un analogo tentativo ai danni di un altro appartamento posto al piano superiore della palazzina. I militari, tempestivamente intervenuti, hanno così bloccato le due nomadi mentre cercavano di darsi alla fuga a bordo di una Opel Corsa con targa tedesca. L’immediata perquisizione, estesa al veicolo, consentiva di rinvenire e sequestrare un cacciavite lungo 30 cm. ed un paio di guanti in pelle. Le due donne venivano infine riconosciute, con assoluta certezza in sede di individuazione fotografica, quali responsabili dei due tentati furti e pertanto, espletate le formalità di rito, E.L., in stato di gravidanza, veniva sottoposta agli arresti domiciliari, mentre S.N. veniva ristretta nella camera di sicurezza della Stazione di Vercelli in attesa del giudizio direttissimo.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport