TRINO: Ecco il programma della Notte Bianca

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/07/2017 alle ore 10:28.
TRINO: Ecco il programma della Notte Bianca 3
La passata edizione della Notte Bianca trinese

Tutto pronto per la «Notte Bianca: Saldi di una notte di mezza estate». La manifestazione si svolgerà a Trino sabato sera, 8 luglio, a partire dalle 16 e fino a notte inoltrata, ed è organizzata dall'Associazione Operatori Commerciali di Trino, con il patrocinio del Comune di Trino e con la collaborazione della delegazione trinese dell’ASCOM.

C’è grande attesa in città per la “Notte Bianca”, ormai un appuntamento fisso dell’estate. Il programma, allestito dall’Associazione Operatori Commerciali, presieduta da Massimo Osenga, è come sempre molto ricco di eventi. Tanti gli appuntamenti gastronomici e gli spettacoli musicali organizzati per le vie del centro. Una delle novità di questa edizione sarà lo “Street Food”. «In formato da passeggio - commenta il presidente Massimo Osenga - o comodamente seduti al tavolo, si potranno gustare le eccellenze gastronomiche del territorio preparate dai nostri ristoratori. Ovviamente il tutto sarà generosamente innaffiato da birre artigianali, vini e bollicine, con un occhio di riguardo alle produzioni piemontesi e italiane».

Per quanto riguarda gli esercizi commerciali, avranno la facoltà di posticipare la chiusura dell’attività a tarda notte. «Presso i negozi della città - commenta ancora il presidente - si potrà beneficiare di sconti e promozioni, studiati appositamente dagli esercenti». Ci saranno molti intrattenimenti per le vie della città. «Esibizioni di strada - spiega Massimo Osenga - e “Musica Live” nei locali del centro per grandi e piccini». Come ogni anno, i locali del centro cittadino, organizzeranno intrattenimenti con DJ Set e concerti. Ma ecco che arriva la vera novità di questa edizione della “Notte Bianca”. «Quest’anno - rivela il presidente Osenga - abbiamo cercato di coinvolgere in modo particolare i più piccoli (anche se il divertimento sarà assicurato anche per i grandi. Sarà allestita un’area “Lego”. Verrà realizzata un'area con tavolo laboratorio, carrello gigante, contenitore e ben 5 postazioni per costruzioni, che permetteranno di giocare con 30 bimbi contemporaneamente. Ogni postazione sarà dotata di propri contenitori da cui attingere per le costruzioni con i lego. Altro divertimento per i piccini sarà il “Quiz” sui cartoni animati. Anche in questo caso sistemeremo una Postazione fissa, con quiz interattivo sui cartoni animati: dagli anni '70 ad oggi. Il quiz show che coinvolge grandi e piccini, nonni e nipoti, mamme e papà. Ogni squadra avrà il proprio telecomandino e sfiderà tutte le altre in una super classifica a punti con giochi e domande. Il gioco sarà a stand: verrà montato un telo su cui proietteremo e le squadre verranno attirate dal presentatore professionista vestito a tema per la serata che coinvolgerà tutti i passanti. Il gioco sarà continuativo per due ore e mezza e ci saranno oltre 10 partite».

Ma non è finita qui. Ci sarà anche il mitico “Drive In”. «Sarà un vero e proprio cinema all'aperto – commenta ancora il presidente Osenga -, con impianto audio-professionale e oltre 50 sedie per bambini e 10 panche per bambini, dove verrà proiettato il film su un telo in formato “Tv Gigante”. Il film che verrà proiettato sarà a tema con la serata Marvel e nella zona del cinema troverete un'area laboratorio nella quale i bambini potranno creare la loro mascherina personalizzata». Ma ci sarà spazio anche per dei Personaggi itineranti. «Certamente – conclude Osenga -, per le vie della città, durante la manifestazione, troveremo tre personaggi itineranti a tema “Cartoon”, ma non personaggi qualsiasi. Ci saranno Batman, Spiderman e Capitan America  e ancora Wonder Women, che renderanno la serata davvero tematizzata e scateneranno selfie, interviste e gag con il pubblico. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per organizzare la manifestazione. È grazie all’apporto di tutti i ragazzi del direttivo e di altri collaboratori, se siamo riusciti anche quest’anno ad allestire un programma all’altezza delle aspettative, ricco di sorprese e di novità. Un evento di questo tipo, credo si possa capire, richiede molto impegno ed è necessario l’apporto di tante persone affinché si possa realizzare. Siamo molto soddisfatti del lavoro che abbiamo fatto. La “Notte Bianca” promette molto bene. Ci auguriamo di vedere molte persone passeggiare per le vie del centro della città e partecipare con entusiasmo alle nostre iniziative».

Riccardo Coletto

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport