TORINO: a causare la morte di Erika uno schiacciamento

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/06/2017 alle ore 18:32.
TORINO: a causare la morte di Erika uno schiacciamento 3
Piazza San Carlo (Immagine di repertorio)

Arresto cardiaco da schiacciamento del torace: l’esame autoptico sul corpo di Erika Pioletti ha individuato con certezza la causa del decesso. La donna, di 38 anni, si è spenta il 15 giugno: il 3 era rimasta gravemente ferita nei disordini di piazza San Carlo, a Torino. Probabilmente era stata calpestata dalla folla e la forte compressione del torace, impedendo la corretta espansione, avevano portato all’arresto cardiaco e al conseguente danno encefalico, purtroppo già marcato quando la donna era stata soccorsa. La città di Torino ha proclamato il lutto cittadino e molti torinesi hanno ricordato la donna con piccoli omaggi in piazza San Carlo.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport