Spaccio di droga: arrestato un vercellese

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/05/2016 alle ore 17:38.
Spaccio di droga: arrestato un vercellese 4
Spaccio di droga: arrestato un vercellese 4

Giovedì 12 maggio, intorno alle 21, la Polizia di Vercelli ha messo le manette ai polsi di un uomo di 27 anni, con diversi precedenti alle spalle in materia di stupefacenti. Erano circa le 18 quando gli operatori di una pattuglia della Squadra Volante, durante il normale servizio di controllo del territorio, sono stati incuriositi dal fare ambiguo di due giovani a bordo di un’auto ferma nella zona di largo Chatillon. L’intuito dei poliziotti, in effetti, non sbagliava.

I ragazzi, una donna di 24 anni senza precedenti alle spalle, e un ragazzo di 26 anni, con diversi precedenti penali, entrambi di Vercelli, sono stati fatti scendere dall’auto e, dietro richiesta degli agenti, hanno consegnato spontaneamente dosi di stupefacente chiaramente destinate a uso personale. Gli agenti hanno quindi riconosciuto nella ragazza la convivente di un pregiudicato con diversi precedenti in materia di stupefacenti. Alle loro domande circa il compagno, la donna ha mostrato un comportamento piuttosto nervoso cercando, invano, di contattare subito il compagno nonostante gli agenti non fossero d’accordo.

I poliziotti hanno quindi pensato di effettuare immediatamente una perquisizione domiciliare nella loro abitazione. Giunti a casa dei due, gli agenti hanno trovato anche il fidanzato della ragazza, un vercellese di 27 anni . La perquisizione ha dato esito positivo: sono stati infatti ritrovati in diversi punti della casa hashish e marijuana per un totale di circa 90 grammi, avvolti in un involucro termosaldato e in diversi ovuli facilmente occultabili. Ma sono stati ritrovati anche diversi coltelli intrisi di sostanza stupefacente, evidentemente utilizzati per tagliarla e, soprattutto, 1.400 euro in denaro contante, probabilmente provento dell’attività criminosa. A questo punto gli agenti hanno condotto tutti e tre i soggetti nei locali della “Caserma Bava” per gli accertamenti del caso. Il fidanzato della ragazza si è assunto la proprietà di tutta la sostanza stupefacente ritrovata.

Il giovane è stato quindi arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio e condotto alla casa circondariale di Vercelli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gli altri due, invece, sono stati segnalati all’autorità amministrativa per possesso di droga per uso personale.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport