SANTHIA': il concerto di B-Nario apre domani sera la Fossalassa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/07/2016 alle ore 12:22.
SANTHIA': il concerto di B-Nario apre domani sera la Fossalassa 4
Massimo Zoara

Massimo Zoara alias B-nario sarà il primo ospite dell’edizione 2016 della Fossalassa, la grande festa dell’estate di Santhià. Il concerto è previsto per domani alle 21:30 in Piazza Zapelloni. Zoara salirà sul palco accompagnato dalla sua band per presentare l’ultimo lavoro “Le cose che cambiano – Le cose che restano”, etichetta Qg – Believe, il doppio albun pubblicato nel mese di marzo 2016 e che ha segnato il suo ritorno sulla scena musicale italiana con una raccolta di grandi successi e dodici inediti, fra i quali “Lettera di un serial killer”.

«“Le cose che cambiano” sono canzoni nate con calma, nel vivere quotidiano di persone immerse nella musica e che la sentono come parte della vita. Delle sue cose migliori. – commenta Massimo Zoara – “Le cose che restano” sono il passato che torna, l’esperienza maturata, il senso vero degli anni che passano ma che non passano invano.»

 “Le cose che cambiano” è stato arrangiato e prodotto da Massimo Zoara e Alessandro Porri ed è frutto del lavoro a quattro mani dello stesso Zoara e Danilo Mangano, autore da sempre al suo fianco, con la partecipazione di Alessandro Porri al basso, Marco Trinchero al piano, Giovanni Risitano e Matteo Ratti alle chitarre e Enrico Ferraresi alla batteria.

 BIOGRAFIA DI MASSIMO ZOARA

I primi ’90, per Massimo Zoara, sono anni dedicati alla grande passione per la musica, le radio e le discoteche. Di giorno lavora a Radio CNR e la notte la passa in consolle nelle più importanti discoteche d’Italia. La svolta arriva quando incontra Claudio Cecchetto nel 1994, in quegli anni il “Re Mida”dei talent scout discografici italiani. Nasce B-nario insieme a Luca Abbrescia che debutta nel maggio del 1994, con la pubblicazione dell'album omonimo e subito disco d’oro grazie a singoli di successo come “Battisti”, primodissing nella musica italiana e l’evergreen“Tra me e te”. L’Album in poche settimane vende oltre 50.000 copie ed è subito disco d’oro.Nel 1996 esce il secondo album “La musica che piace a noi” a cui collaborano tra gli altri Max Pezzali, Paola e Chiara, Saturnino e Demo Morselli. Nel giugno dell'anno successivo apre l’unica data italiana dell'History World Tour di Michael Jackson. Il terzo album “S-cambio” è del 1998 e vede la collaborazione di Vasco Rossi, nel brano “Splendida così” mentre Eros Ramazzotti è coautore della ballad “Quando sarò grande”. B-nario segue il cantante romano nel suo tour europeo. Massimo Zoara continua la sua attività di cantante-produttore, e nell'estate del 2003, col singolo “Meglio da soli”, B-nario vince “Un disco per l'estate”. Il singolo sarà seguito l'anno successivo dal 4º album, dal titolo “Dal cuore alla testa”. Il quinto album esce, invece, nel maggio 2008 ed è un greatest hits intitolato “La raccolta”, con due inediti, “Tutto cade” e “C'è”, colonna sonora del film 35 millimetri, primo premio al Festival del Cinema Indipendente di Foggia. A giugno 2014 B-nario scrive la soundtrack di “Milano Underground“,operapremiata come miglior serie tv-web al Film Festival di Roma.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport