Quote Atap sul mercato: disappunto in Regione

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/09/2016 alle ore 16:25.
Quote Atap sul mercato: disappunto in Regione 3
Quote Atap sul mercato: disappunto in Regione 3

Il caso Atap fa discutere anche a Torino. «Grave la decisione della Provincia di Biella di mettere sul mercato le quote ATAP mentre erano in corso contatti con Gtt (Gruppo Torinese Trasporti) con l'obiettivo di mantenere l'azienda con un azionariato pubblico - commentano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Paolo Andrissi e Federico Valetti - un'operazione spericolata che mette a rischio il lavoro di oltre 200 dipendenti ed il futuro di una delle poche aziende pubbliche sane. In questo modo per ripianare le voragini del bilancio provinciale fatte dai partiti si mette a rischio un'azienda in piena salute che, tra l'altro, sta anche tornando ad assumere. Chiederemo a tutti i sindaci di Comuni azionisti che sostengono la necessità di un'Atap forte e in mano pubblica di pretendere spiegazioni dalla Provincia di Biella per questa scelta scellerata. Sul tema è intervenuta anche Maria Lapietra, assessore ai Trasporti del Comune di Torino: «Gtt era in attesa della documentazione sui conti di Atap – afferma – siamo profondamente stupiti della decisione assunta dalla Provincia di Biella».

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport