PRO VC - NOVARA: ecco le disposizioni della Questura

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/10/2016 alle ore 18:14.
PRO VC - NOVARA: ecco le disposizioni della Questura 4
I tifosi dei Leoni in un precedente derby

Ma è un derby con il Novara o un piano anti Isis... Comunque sia le forze dell'ordine fanno del loro meglio per prevenire qualsiasi problema. La Questura ha appena comunicato alcune informazioni utili da tenere in considerazione

Il parcheggio riservato ai tifosi ospiti sarà ampliato ed è stato individuato nelle sottoelencate strade cittadine:

Via Tripoli (tra Corso De Gregori e via Benadir)
Via Asmara (sino a Viale Rimembranza)
Via Agordat (sino a Viale Rimembranza)
Via Rodi e Via Cusano (tratto compreso tra via Massaua e Via Quagliotti)
Corso De Gregori e controviali (da piazza Solferino a Via Tripoli) 
Via San Cristoforo e controviali (tra C.so De Gregori e via Quagliotti) 

Inoltre, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, sin dalle ore 15.30 verrà chiusa al traffico veicolare e pedonale Piazza Pietro Camana (prosecuzione di via XX Settembre, tra via Derna e Via Tripoli, fronte ex Distretto Militare).
Vigerà anche un divieto di circolazione, salvo che per i tifosi del Novara Calcio e per i residenti aventi posteggi condominiali interni e simili, di Corso De Gregori.
Si rammenta, con l’occasione, la validità dell’ordinanza del Prefetto della Provincia di Vercelli in ordine al divieto di bevande alcoliche per gli esercenti indicati nel provvedimento prefettizio, due ore prima della gara ed un’ora dopo il fischio finale.

Già durante la gara con la Ternana, la Polizia di Stato, nell’ambito di servizi mirati al rispetto dell’ordinanza Prefettizia di divieto somministrazione bevande alcoliche durante gli incontri casalinghi della Pro Vercelli, ha svolto attività di controllo verso alcuni esercizi di somministrazione interessati dalla predetta ordinanza. La Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Vercelli, nel corso di detti controlli, ha contestato la violazione del divieto di somministrazione di bevande alcoliche ad un esercizio commerciale di via XX Settembre, deferendo all’Autorità Giudiziaria la titolare dell’esercizio per il mancato rispetto dell’ordine impartito dall’autorità (Art. 650 del Codice Penale).

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport