PRE-POST SCUOLA: accordo per le tariffe

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/10/2016 alle ore 19:15.
ACCORDO SULLE TARIFFE PRE E POST SCUOLA 3
Immagine relativa alla consegna della petizione per la riduzione delle tariffe dei servizi pre e post scuola

Pare che abbia trovato finalmente soluzione la grana delle tariffe dei servizi scolastici di pre e post scuola. Lo si apprende in un comuncato del Comune che riferisce di un positivo incontro fra l'assessore Andrea Raineri e il Comitato Genitori presentato dal consigliere Adriano Brusco. Ne è emersa una revisione alla luce di valutazioni che hanno preso in considerazione sia i costi del servizio che le aspettative dei Genitori.

Si è raggiunto un accordo che prevede:
1 - una tariffa di euro 15.00/mese per servizio (pre-scuola oppure post-scuola oppure scuolabus);
2 - una tariffa di euro 23.00/mese cumulativa per più servizi.
Sono previste riduzioni del 50% per il secondo figlio e del 60% per il terzo figlio.

"Le tariffe precedentemente definite erano in linea con quelle di città e comuni del territorio - dice l'assessore Andrea Raineri - ma sono soddisfatto dei risultati del lavoro condiviso e dell'aver potuto andare incontro alle richieste della famiglie."

“Sono state accolte parzialmente le nostre richieste – dicono dal Comitato Genitori CO.SE.SCO – ed è stato raggiunto un accordo su una problematica che riguarda molte famiglie vercellesi. E’ stata una trattativa condivisa dal basso, direttamente con i genitori. Si poteva fare di più, ma accettiamo questo accordo”.

“Si è dimostrato – sottolinea il consigliere Adriano Brusco – che gli strumenti di partecipazione funzionano e speriamo che vengano utilizzati sempre più spesso, magari anche in via preliminare al fine di raccogliere il parere dei cittadini prima di compiere una scelta politica”. “Ringraziamo l’assessore Andrea Raineri – dicono CO.SE.SCO e Adriano Brusco – per la disponibilità accordataci”.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport