POLIZIOTTA AGGREDITA IN CARCERE

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/10/2017 alle ore 08:08.
POLIZIOTTA AGGREDITA IN CARCERE 4
POLIZIOTTA AGGREDITA IN CARCERE 4

Pretendeva l'immediata presenza del medico nella sua cella. Così si è scagliata contro l'agente di polizia penitenziaria mandandola all'ospedale.  E' successo domenica nella Casa Circondariale di Billiemme a Vercelli. L'aggressore è una detenuta di 21 anni italiana; la vittima una poliziotta che è stata sbattuta violentemente contro le sbarre di un cancello all'interno della sezione femminile del penitenziario. Portata in ospedale, è stata dimessa con otto giorni di prognosi per una distrazione rachide-cervicale.
A dare la notizia è il sindacato OSAPP il cui segretario generale Leo Beneduci commenta: "Siamo all'ennesima aggressione in danno del personale di polizia penitenziaria, trascinata in una spirale senza fine da una amministrazione ormai assente. I vertici, come il ministro, dovrebbero fare un unico atto responsabile: dimettersi".

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport