POESIA CIVILE: Altri due giorni di eventi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/11/2016 alle ore 12:06.
POESIA CIVILE: Altri due giorni di eventi 3
La consegna del premio e il pubblico presente in Seminario

Un coinvolgente reading di poesie scelte dalla plaquette "Le storie più mute", declamate in inglese dalla poetessa Katherine Larson, e in italiano dal traduttore Pietro Federico, con i delicati intermezzi musicali della chitarrista Laura Mancini ha chiuso l'evento principale del Festival di Poesia Civile Città di Vercelli. Prima la biologa americana aveva ricevuto dal sindaco Maura Forte il rosone di Sant'Andrea in argento che l'associazione "Il Ponte" offre ai vincitori del premio di poesia che nell'albo d'oro ha grandissimi nomi della letteratura mondiale. A sottolineare l'importanza della serata era presente anche il sottosegretario Luigi Bobba. La poetica di Katherine è stata illustrata con profondità da Cristina Iuli dell'Università del Piemonte Orientale.

Il Festival sta continuando, la giornata di oggi, venerdì 25 novembre, è stata particolarmente dedicata alle scuole vercellesi di ogni ordine e grado. Ecco il programma della giornata.

VENERDÌ 25 NOVEMBRE: Ore 10 Aula Magna Istituto Comprensivo Ferrari: «Filastrane. Un viaggio in rima per l’Italia», Incontro-laboratorio con la scrittrice per ragazzi Anna Lavatelli; Ore 10 chiesa di San Vittore, largo D’Azzo: «Poesia civile e percorsi artistici, reading in occasione della mostra «Nel campo del vicino» organizzata da Studiodieci con Arcidiocesi e Comunità Ebraica di Vercelli. Letture degli studenti dell’Istituto Superiore Lagrangia; Ore 10,30, Rettorato dell’Università del Piemonte Orientale, via Duomo 6: «Natura e società in Leopardi: disincanto e sublimazione». Lectio di Claudio Ciancio, aperta agli studenti delle scuole superiori; Ore 16 Museo Leone, via Verdi 30: Premio di traduzione di poesia civile inedita in Italia riservato agli studenti dell’Upo, con presentazione del volume «Carmina civilia II», a cura di Andrea Baldissera. Interventi di Gianni Mentigazzi, del curatore e di Giusi Baldissone. Omaggio del volume ai presenti; Ore 17,30 Museo Borgogna, via Antonio Borgogna 4: «La prima guerra mondiale e la poesia», Giuseppe Langella, Università Cattolica di Milano, legge dal suo libro «Reliquiario della grande tribolazione». Esposizione di opere d’arte di Edoardo Nonelli ricavate da frammenti recuperati nelle trincee; Ore 21 Museo Leone, via Verdi 30: «Il viaggio della parola», reading di Gian Luca Favetto, musica di Federico Sirianni. Degustazione di risotti e vini proposti dallo chef Luca Gubelli (Da Ciccio).

POESIA CIVILE: Altri due giorni di eventi 4

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport