PIENA DEL PO A TRINO: il rischio è per le rogge

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/11/2016 alle ore 18:28.
PIENA DEL PO A TRINO: il rischio è per le rogge 3
La slide del piano di protezione civile relativa alla "chiavica"

Apprendiamo che si è da poco attivato a Trino il Comitato Operativo Comunale che sta monitorando minuto per minuto l'evolversi della piena del fiume Po. Mentre resta altamente improbabile il raggiungimento di reali livelli di pericolo per il Po, destano però preoccupazione i rii minori e le rogge, il punto critico sarebbe la "chiavica" di Palazzolo dove confluisce il vasto reticolo idrografico minore della zona. E' un punto critico perché c'è sempre il rischio che per qualche problema si possa verificare un riflusso delle acque con conseguente tracimazione di qualche rio minore. Tutto ancora molto ipotetico, ma sufficiente per tenere alta la guardia di vigili del fuoco e protezione civile. Si hanno notizie contrastanti sul momento di massima piena, che potrebbe anticipare dalle 20 alle 22, anziché dalle 22 alle 24.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport