PIEMONTE: A sei anni può bere per la prima volta grazie a un innovativo intervento chirurgico

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/12/2016 alle ore 15:30.
PIEMONTE: A sei anni può bere per la prima volta grazie a un innovativo intervento chirurgico 3
PIEMONTE: A sei anni può bere per la prima volta grazie a un innovativo intervento chirurgico 3

Una gran bella notizia per Natale, che ci fa sperare sempre in meglio per quanto riguarda le potenzialità della medicina. Dopo l’eccezionale intervento che ha permesso di rigenerare il polmone danneggiato della 17enne biellese scomparsa a causa di un’embolia, il capoluogo piemontese si riconferma estremamente all’avanguardia per quanto riguarda la sanità con un secondo intervento unico al mondo. Protagonista una bambina di sei anni, in dialisi dalla nascita a causa di una rara anomalia nello sviluppo del rene che le impediva di bere e di urinare. I chirurghi dell'ospedale Le Molinette di Torino sono riusciti a trapiantare un rene al posto della milza, impiantandolo sugli stessi vasi splenici. La bambina è ancora ricoverata in terapia intensiva, ma sta bene e finalmente, dopo sei anni, può bere.

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport