PIEMONTE: Giorgio Groppo alla guida dell'Avis regionale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/05/2017 alle ore 18:41.
PIEMONTE: Giorgio Groppo alla guida dell'Avis regionale 3
Giorgio Groppo

Sarà ancora Giorgio Groppo, già presidente dell’Avis provinciale di Cuneo, a ricoprire la carica di presidente regionale per l’associazione dei donatori di sangue. Groppo, originario di Sommariva Bosco, è socio Avis da oltre 25 anni e ha una lunga esperienza nel settore del no profit. È stato eletto con voto unanime nella serata di venerdì 12, dal consiglio direttivo regionale Avis, e guiderà l’associazione tra il 2017 e il 2020.

L’Avis regionale piemontese ha all’attivo 115.238 donatori, che hanno permesso di donare 79.215 sacche di sangue.

Giova ricordare che donare il sangue è gratuito e non nuoce assolutamente alla salute: al contrario, permette di mantenersi costantemente sotto controllo. Le donazioni di sangue sono indispensabili per le operazioni chirurgiche di routine e in emergenza e per alcune patologie: al momento, infatti, non è ancora possibile riprodurre artificialmente il sangue umano.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport