Operazione da fantascienza a Novara

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/04/2016 alle ore 12:54.
Operazione da fantascienza a Novara 3
Un sistema come quello usato a Novara

Spesso siamo critici con il sistema sanitario piemontese che tende quasi sempre a penalizzare Vercelli. Questa volta però per fortuna dobbiamo segnalare un fatto positivo e di altissimo livello tecnologico. Per la prima volta in Piemonte è entrato in sala operatoria un sistema robotico, grazie al quale è stato possibile un intervento timectomia (asportazione dell timo) per miastenia gravis. Il sistema utilizzato è il “DaVinci XI” ed è avvenuto nella vicina Novara, nella struttura complessa di chirurgia toracica dell'ospedale Maggiore, a cura de dottor Ottavio Rena e della professoressa Caterina Casadio. L'asportazione del timo è un'operazione che può essere anche molto complessa e distruttiva per il fisico del paziente tipo la sezione parziale o totale dello sterno... Il robot invece permette di procedere con un accesso mini invasivo con tre piccole incisioni che vengono praticate nell'ascella.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport