Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02/07/2017 alle ore 10:43.
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 4
Alcune immagini del concerto

Lo spettacolo di Dix si è protratto fino alle 23,15, poi sono saliti sul palco i «Time Machine», band torinese tributo ai Pink Floyd, dove milita come batterista il vercellese Riccardo Arini. C'è stato un ricambio di pubblico (con una diminuzione ma la piazza è rimasta comunque piena). Per la prima volta, in piazza Cavour sono risuonate le note di classici come «Shine You Crazy Diamond», «Time»... ma il clou sono stati «The Wall» e i brani del leggendario album. Uno show emozionante, anche se con un po’ di basi di troppo e una presenza scenica non sempre all’altezza, ma ottimi effetti di luci, fume e video, una dotazione non scontata, che denota una certa attività live da parte del gruppo, che nel complesso ha comunque regalato oltre un'ora di atmosfere "floydiane".

Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 5
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 6
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 7
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 8
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 9
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 10
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 11
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 12
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 13
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 14
Notte Bianca 2: il tributo Pink Floyd 15

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport