"No smoking Be happy" da oggi fino al 19 aprile

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/04/2016 alle ore 19:16.
"No smoking Be happy" da oggi fino al 19 aprile 3
"No smoking Be happy"

Il fumo attivo è causa di almeno 25 malattie e di 18 tipologie di tumore. Malgrado ciò uomini,donne e soprattutto ragazzi continuano a fumare senza rendersi conto del pericolo. Per questo motivo e per rimarcare l’importanza di fare prevenzione sensibilizzando ed educando i cittadini, la Fondazione Umberto Veronesi ha deciso di portare anche negli ospedali la mostra No Smoking Be Happy che dal 2008 è stata visitata da più di 60.000 studenti ecittadini del nostrpaese. Promuovere la lotta al fumo tra i giovani e sensibilizzare i fumatori adulti, a cominciare da un percorso di disassuefazione, è uno degli obiettivi principali della mostra No Smoking Be Happy, che dal 2015 entra negli ospedali per condividere e unire le forze su un messaggio comune di prevenzione a favore della salute. Grazie al contributo e alla partecipazione della ASL Vercelli, della Fondazione CRT e della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, la mostra sarà aperta alle scuole e ai cittadini dal 12 al 19 aprile presso l’Ospedale Sant’Andrea di Vercelli e dal 21 al 30 aprile presso l’Ospedale San Pietro e Paolo di Borgosesia. Il percorso della mostra si articola in pannelli illustrativi, video, installazioni multimediali e tridimensionali, e descrive con linguaggi diversi i danni fisici e psicologici provocati dal fumo di sigaretta al corpo umano. Un animatore scientifico della Fondazione Umberto Veronesi sarà a disposizione dei visitatori per seguire insieme un percorso guidato ma, soprattutto, per accogliere le scuole che saranno invitate a visitarla nei giorni feriali dalle ore1 0.30 alle ore13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport