MUSICA: Cantautrice vercellese alla finale di Musicultura

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/06/2017 alle ore 15:08.
MUSICA: Cantante vercellese alla finale di Musicultura 3
Francesca Sarasso

La cantautrice vercellese Francesca Sarasso, con il brano “Non c’incontriamo mai”, è tra gli 8 finalisti del Festival Musicultura che si esibiranno il 22 e il 23 giugno all’Arena Sferisterio di Macerata. La giovane bicciolana è in corsa alla kermesse sin da gennaio ed ha finora superato tutti i passaggi. Al termine di queste due serate, che saranno trasmesse in diretta su Radio Rai Uno,  si saprà se accederà alla finale a quattro sempre in diretta sulla Rai.

“Sono felice di essere arrivata fin qui, scelta dal Comitato Artistico di Garanzia di Musicultura – racconta la cantautrice vercellese - La sola idea di potermi esibire all’Arena Sferisterio suonando la mia musica mi emoziona tantissimo e sono contenta di poter condividere quest’esperienza con i musicisti che mi hanno accompagnata fino a qui. Sarà un importante banco di prova e una grande opportunità di crescita, che ho intenzione di vivere con grande determinazione, nella speranza che, a prescindere dal risultato, questa canzone arrivi al pubblico e possa traportarlo per un attimo dentro alla storia che ho voluto raccontare. Insieme a Francesca, saliranno sul palco Paola Caridi (batteria), Gloria Foresi (coro) e Silvia Adelaide (coro), Umberto Capaldi (chitarra) e Valerio Tufo (tastiera).

Il brano, inserito nella compilation ufficiale di Musicultura 2017, è una coproduzione tra Rosso di Sera e Babrù Music S.r.l, con la produzione artistica di Giulio Nenna e Andrea DB Debernardi ed anticipa l’album d’esordio attualmente in lavorazione. “Non c’incontriamo mai - racconta Francesca - è stato scritto dopo aver ritrovato una cartolina proveniente da Praga da parte di una persona per me importante. I ricordi e le emozioni vissute nel momento in cui ho stretto la cartolina tra le mani sono quelli che racconto in questo brano, dove il passato continua a vivere nel presente”. A chi interessa questo è il LINK al video-clip della canzone.

Francesca nasce venti anni fa a Vercelli. Fin da piccolissima, ascoltando il padre suonare il pianoforte, capisce che la musica sarebbe sempre stata fondamentale per la sua vita. Dall'età di otto anni studia musica e da sempre predilige il genere pop in quanto ricco di sfumature e contaminazioni di altri generi. Suona da anni in locali e manifestazioni organizzate da enti pubblici tra Piemonte e Lombardia. Il suo progetto è volto all'incontro perfetto tra il cantautorato e le sonorità innovative della musica pop. Nel 2016 incontra il maestro Giulio Nenna, che crede subito nelle sue doti di interprete e cantautrice, con il quale inizia a lavorare. Oggi la produzione artistica dei suoi brani continua ad essere seguita da Nenna (produttore, compositore e arrangiatore già per Irama e Francesco Guasti) e da Andrea DB Debernardi (mix & master engineer per Fedez, J-AX, Baby K, NEffa, ecc.).

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport