Morte sospetta in una villetta di via Manzone

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/04/2016 alle ore 14:03.
Morte sospetta in una villetta di via Manzone 7
Morte sospetta di una donna 81enne

I fatti aggiornati alle 14,25:

Franca Ranghino in Carenzo, una donna di 81 anni che viveva in una villetta di via Walter Manzone 59/b è stata trovata senza vita, cerso le 10 di stamani, dalla figlia Cristina Carenzo, che al momento viene interrogata in Questura. La signora era la vedova del noto commercialista Luciano Carenzo, scomparso anni fa. La figlia ha continuato l'attività del padre per un certo periodo. In questo momento all'interno della casa ci sono ancora medico legale e inquirenti.

Secondo una prima ricostruzione, la figlia avrebbe trovato il corpo esanime della madre vicino all’ingresso e avrebbe chiamato il medico di base, che avrebbe constatato il decesso. Tuttavia c'è stato l'intervento della magistratura perché alcuni dettagli, secondo gli inquirenti, non tornerebbero. Al momento Cristina Carenzo viene interrogata in Questura dal sostituto procuratore Serafina Aceto e dal capo della squadra mobile Sergio Papulino.

 

 

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport