Maura: "sistema il caos affisioni"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10/06/2016 alle ore 17:45.
Maura: "sistema il caos affisioni" 3
Il capogruppo di "Cambia Vercelli" Emanuele Caradonna

Ennesima emergenza che la Giunta Forte deve affrontare . A interrogare il Sindaco sulla pazzesca situazione del servizio di pubblica affisione non sono esponenti di minoranza, ma una fetta importante della coalizione di maggioranza "Cambia Vercelli", infatti, ha appena inviato per conoscenza un'interrogazione circa i dipendenti della Ditta AIPA S.p.A ora Mazal Global Solutions s.r.l., addetti all’Agenzia affissioni e pubblicità per conto del Comune di Vercelli, che dal mese di Gennaio non percepiscono più alcuna retribuzione.

Ma ecco il dettaglio del documento.

A partire dal 9 giugno u.s. Atena s.p.a., gestore del servizio di energia elettrica, ha sospeso l’erogazione della corrente rendendo impossibile ogni operazione inerente l’attività lavorativa d’ufficio;

In pari data si sono esaurite le disponibilità per l’acquisto di carburante per il funzionamento dell’automezzo utilizzato per il servizio affissioni.

Alla luce di quanto sopra esposto si interroga la S.V. per conoscere:

Quali iniziative sono state intraprese per sollecitare la Ditta, ammessa d’ufficio alla procedura di Amministrazione Straordinaria di gruppo, ex art.3 comma 3 del D.L.25 marzo 2010 n.40, a regolarizzare il pagamento delle retribuzioni dovute;

Quali interventi urgenti sono stati effettuati presso Atena e presso la Mazal Solutions s.r.l.al fine di riprendere immediatamente l’erogazione di un servizio pubblico.

Al fine di riattivare immediatamente il servizio si propone di invitare Atena a ripristinare la corrente elettrica e fornire di carburante l’automezzo trattenendo gli importi anticipati dalla erogazione del 6% di agio per i periodi che il Comune deve ancora versare alla Ditta appaltante.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport