Massaggiatore vercellese condannato per abusi sessuali in Australia

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/05/2016 alle ore 10:42.
Massaggiatore vercellese condannato per abusi sessuali in Australia 6
Massaggiatore vercellese condannato per abusi sessuali in Australia 6

È accusato di abusi sessuali nei confronti di cinque donne e di avere commesso atti di esibizionismo di fronte a una sesta donna: Marcello Scariati, trentenne di origine vercellese emigrato in Australia, è stato condannato dal tribunale di Perth. Dovrà scontare almeno due anni e mezzo. Al termine della condanna, dovrà rientrare in Italia. L’uomo, di professione massaggiatore, avrebbe abusato delle sue vittime proprio durante le sedute, con la scusa di praticare delle tecniche tantriche. La sesta donna è stata invece avvicinata in spiaggia: il massaggiatore si sarebbe abbassato i pantaloni e avrebbe poi tentato di baciarla.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport