In Cina piace il rock made in Alice Castello

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/04/2016 alle ore 09:52.
In Cina piace il rock made in Alice Castello 3
Una storica copertina degli Effervescent Elephants

La musica degli "Effervescent Elephants", band nata negli anni Ottanta ad Alice Castello e divenuta in breve un mito della musica psichedelica italiana, non muore mai! Ora viene scaricata ormai da anni tramite internet in tutto il mondo. «Ma la grande novità - ci scrive il fondatore Lodovico Ellena - è stata comunicata ieri dai distributori fiorentini della Audioglobe. In Cina infatti l'interesse per la band psichedelica italiana è improvvisamente esploso: numerosissimi infatti gli acquisti via internet da quel paese. E tutto ciò mentre l'etichetta discografica "Area Pirata" intende pubblicare entro quest'anno un cd del 2013 (“Ganesh sessions”) che testimonia una temporanea riunione dei componenti originari del gruppo, in una registrazione inedita realizzata all'indomani del cd uscito insieme al cantautore Claudio Rocchi, icona degli anni '70. Al presente la band ha invece riunito componenti ed amici per le registrazioni di un cd insieme alla cantautrice napoletana-gallese Jenny Sorrenti, sorella del più noto Alan, ma artisticamente meno contaminata e più pura. Fu lei, tra l'altro, la prima a includere Pino Daniele come chitarrista in un suo disco. Recentemente la Sorrenti ha suonato spesso dal vivo con il fratello Alan - vedi Youtube -, mentre il cd con la Effervescent Elephants' Family sarà psichedelico e sperimentale con musiche del gruppo ispirate a sonorità indiane e testi in italiano scritti da Jenny stessa». 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport