Il sindaco di Biella porta disabile sulle scale della casa Atc senza ascensore

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/09/2016 alle ore 19:32.
Il sindaco di Biella porta disabile sulle scale della casa Atc senza ascensore 3
Il sindaco di Biella Marco Cavicchioli

Il fatto è accaduto a Biella e si sta dando grande risalto a livello nazionale, vale come esempio anche per Vercelli, dove cose del genere accadono spesso, ma i "buoni samaritani" non vengono coinvolti.

Ebbene, Najib Hriba, marocchino in carrozzella perché affetto da sclerosi multipla, torna dalle vacanze con la moglie e i figli, ma scopre che nel condominio Atc dove abita manca la corrente nelle parti comuni da ben 4 giorni, perché manca? Perché l'Atc che ormai fa capo a Novara, come per Vercelli, non ha pagato la bolletta della luce che è stata "tagliata" e pertanto l'ascensore non funziona. Il disabile, disperato, ha la bella pensata di chiedere aiuto in Comune. E pensate un po', chi si offre come volontario per aiutarlo? Il sindaco di Biella Marco Cavicchioli, insieme a un consigliere comunale e al suo figliolo adolescente, si caricano carrozzina e disabile e lo portano di peso fino al quinto piano. Eroi il sindaco, il figlio e il consigliere, fallo da cartellino rosso per l'Atc di quadrante che anche nella nostra città non brilla per efficienza.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport