Da mesi il nostro giornale segue da vicino le problematiche ambientali

I reportage di Notizia Oggi arrivano in Parlamento!

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/10/2016 alle ore 17:22.
AMBIENTE: i reportage di Notizia Oggi arrivano in Parlamento! 4
La cartina dei pozzi inquinati (segnati in rosso) al rione Aravecchia

I reportage e le inchieste di Notizia Oggi Vercelli sui pozzi inquinati del rione Aravecchia sbarcano in Parlamento grazie all'interrogazione del deputato del Movimento 5 Stelle Mirko Busto. Da mesi il nostro giornale si occupa della situazione delle falde acquifere del popolare rione cittadino e i risultati negli ultimi tempi si sono visti. Dapprima l'esposto di un cittadino alla procura della Repubblica di Vercelli, poi la nomina di un perito da parte del Tribunale e ora l'interrogazione parlamentare. Siamo ovviamente soddisfatti che alcune volte il nostro lavoro venga premiato anche se dispiace notare che lo stesso lavoro diventi “notizia” per altri. Comunque l'importante era mettere in risalto la situazione ambientale della città e ci siamo parzialmente riusciti. Anche se abbiamo ancora tanta “carne al fuoco” su questo tema di primaria importanza. Ecco comunque le dichiarazioni di Busto: "Abbiamo portato in Parlamento il pericoloso caso d’inquinamento delle falde a Vercelli nell'area ex Sambonet perché purtroppo non è un episodio isolato in Italia. La dismissione delle aree industriali ha generato è continua a generare vere e proprie emergenze ambientali e sanitarie. In particolare, la presenza del tetracloroetene è stata rilevata in numerose aree ex industriali così come avvenuto nella nostra città. Il tetracloroetene è un solvente dagli effetti cancerogeni, con effetti tossici per il sistema nervoso centrale, quello immunitario ed emopoietico, per il fegato per i reni e per gli organi riproduttivi. In Piemonte, casi simili si sono verificati anche nel biellese e nel torinese. Che cosa fa il ministro dell'Ambiente per tutelare la salute pubblica da questa emergenza nazionale? Pensando al recente caso di Vercelli ho quindi presentato un'interrogazione parlamentare. Nel testo chiedo al ministro di avviare un monitoraggio prima che l'inquinamento raggiunga le falde profonde e impedisca l'uso dell'acqua potabile". Così il deputato Mirko Busto che poi conclude: "Come cittadino in Parlamento non posso che essere soddisfatto dell’apertura di un’indagine da parte della Procura di Vercelli. L’inchiesta sui pozzi inquinati all’Aravecchia tra l’altro è partita dalle segnalazioni di un residente. Tutti i cittadini sono invitati a difendere i beni comuni e la nostra stessa salute: siamo quello che mangiamo e, in questo caso, l'acqua è la risorsa più indispensabile e preziosa per nutrire la terra che genera il nostro cibo".

Per leggere l'interrogazione parlamentare ecco il link: http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=5/09622&ramo=CAMERA&leg=17





 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport