I musei cittadini approdano alla Fattoria in Città al servizio dei bambini

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30/05/2016 alle ore 12:02.
I musei cittadini approdano alla Fattoria in Città al servizio dei bambini 3
I musei cittadini approdano alla Fattoria in Città al servizio dei bambini 3

I musei di Vercelli si dedicano ai più piccoli: nel corso della Fattoria in Città, i musei cittadini saranno presenti con varie iniziative ludiche e creative per i bambini tra i 5 e gli 11 anni. Gli appuntamenti andranno dal 2 al 5 giugno, alle 15, e avranno luogo tutti al Piccolo Studio dell'Abbazia di Sant' Andrea, nell’area della Biblioteca Civica Sezione Ragazzi. I laboratori sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione, da effettuare contattando le Sezioni Educative dei Musei. Si comincia giovedì 2 giugno con “Un pomeriggio bestiale!” del museo Borgogna: le sale del museo saranno invase da tanti animali che, insieme ai partecipanti, saranno protagonisti di un divertente laboratorio in Fattoria (info e prenotazioni: 0161.252764, didattica@museoborgogna.it; FB “Museo Francesco Borgogna”). Venerdì 3 giugno si scoprirà invece come si viveva nell’antica Vercellae con “MAChe storie” dal MAC, il Museo Archeologico della città. Per l’occasione alcuni oggetti di età romana approderanno in Fattoria per permettere a tutti i bambini di scoprire alcune curiosità sulla vita dei cittadini di 2000 anni fa. I partecipanti creeranno poi un piccolo ricordo del loro viaggio nel tempo (info e prenotazioni: 348.3272584; didattica@museoleone.it; www.museoleone.it). Sabato 4 giugno sarà la volta dei “Frammenti di storia dal Museo Leone”, che svelerà un pezzettino di storia del passato attraverso curiosità, oggetti, immagini, ricostruzioni e un divertente laboratorio ludico-creativo (info e prenotazioni: 348.3272584; didattica@museoleone.it; www.museoleone.it). Domenica 5 giugno, infine, con il Museo del Tesoro del Duomo, ci sarà “Ricomponi l’arte in Fattoria!”. Il laboratorio avrà per oggetto l'opera EHONCEO di Giorgio Sambonet, esposta al Museo del Tesoro del Duomo. Attraverso materiali inusuali e legati al mondo del riso, ai partecipanti verrà richiesto di reinterpretare l'opera d'arte contemporanea e di calarsi nei panni di un grande artista vercellese. (info e prenotazioni: 0161.51650; info@tesorodelduomovc.it; www.tesorodelduomovc.it).

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport