Giocatori di ruolo al servizio della solidarietà al castello di Quinto

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/09/2016 alle ore 18:02.
Giocatori di ruolo al servizio della solidarietà al castello di Quinto 3
Giocatori di ruolo al servizio della solidarietà al castello di Quinto 3

Giochi e divertimento, ma senza scordare la solidarietà: grazie alla manifestazione “La rocca implacabile – il castello dei sogni”, dedicata al mondo ludico e andata in scena il finesettimana fra il 10 e l’11 settembre al castello di Quinto, sono stati raccolti oltre 1.200 euro per le popolazioni terremotate. Organizzato dai gruppi “La stanza dei sogni” e “Vendemmiatori implacabili”, l’evento ha registrato quasi mille ingressi. Alla domenica è stata distribuita una “Amatriciana per Amatrice”, il cui ricavato è stato devoluto interamente al conto corrente della Croce Rossa Italiana dedicato ai terremotati del centro Italia. Il pranzo solidale, realizzato grazie alla collaborazione della Pro Loco di Stroppiana, ha permesso di raccogliere 1.008,45 euro, a cui si aggiungono 70 euro dal Bar d’Italia e 170 da “Gelatomania” di Barbara Defendini, presenti con i loro stand. Un risultato che ha reso felici e grati tanto gli organizzatori quanto la Cri di Vercelli. Da segnalare anche il versamento di 600 euro sullo stesso conto da parte della cooperativa C.A.P.A.S., che ha generosamente scelto di devolvere in beneficenza quanto incassato al bar dello stadio Piola, in occasione di una partita della Pro Vercelli.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport