Fratelli d'Italia: "A Vercelli non c'è più limite al ridicolo..."

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/10/2016 alle ore 12:28.
Fratelli d'Italia: "A Vercelli non c'è più limite al ridicolo..." 3
Giuseppe Vaccaro (Fratelli d'Italia)
Riceviamo e pubblichiamo da Giuseppe Vaccaro, Segertario Cittadino Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale:
 
«La domanda del secolo è : a Vercelli c'è un limite al ridicolo?
 
Forse no, in considerazione delle uscite di questa disastrata ed incompetente amministrazione.
 
Non bastasse una giunta "sgarrupata", assessori dimissionari come se piovesse che neanche la Raggi a Roma, la vergogna epocale delle piscine, la sporcizia ed il degrado in cui versa la città, la delinquenza che arriva a colpire in pieno giorno in casa di inermi cittadini, gli sporcaccioni inguaribili, la vicenda del Civico, ed altre amenità del genere, a tutto ciò si aggiungono delibere che hanno dell'incredibile come gli orari  di nuovo variati delle macchinette mangia soldi ( rovina famiglie ) ed, udite udite, l'obbligo per i padroni dei cani di girare con una bottiglietta d'acqua onde sciacquare le loro minzioni.........questa si che è una delibera importante varata per il bene della città..!!
 
Il grande Totò direbbe :" ma mi faccia il piacere...".....esatto Signora Forte o Signor Sindaco ( mai sindaca ) che dir si voglia: ci faccia il piacere di accettare il conclamato fallimento della sua amministrazione e ceda le armi con un minimo di onore; meglio un commissario prefettizio che questo stillicidio di stupidaggini che fanno ridere i polli ed incazzare i cittadini!
 
La pazienza dei vercellesi ha un limite che ormai è molto vicino»
 
Giuseppe Vaccaro
Coordinatore Cittadino Fratelli d'Italia- Alleanza Nazionale
Vercelli

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport