Filma rapporti con l'amante e poi lo ricatta

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/06/2016 alle ore 15:03.
Filma rapporti con l'amante e poi lo ricatta 3
Un dettaglio della strumentazione rinvenuta

Adescava uomini nel suo alloggio, filmava di nascosto i rapporti sessuali che aveva con loro e poi li ricattava. Una donna romena di 32 anni è stata arrestata dai carabinieri torinesi con l'accusa di tentata estorsione. Aveva chiesto al suo amante del momento, un imprenditore 57enne, 200.000 euro per non rivelare, via whats app, alla moglie i video "a luci rosse" dei loro incontri. Durante la perquisizione dell'appartamento della donna è stato trovato un vero e proprio apparato di video-ripresa occultato e filmati di incontri con diversi altri uomini.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport