Figli presi a cinghiate e a pugni dal padre

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/05/2016 alle ore 18:54.
Figli prese a cinghiate e a pugni dal padre 3
Immagine di repertorio

Il padre li picchiava con la cinghia dei pantaloni oppure li colpiva ripetutamente con pungi e calci e con il manico della scopa. Una situazione drammatica per quattro bambini di 4, 7, 9 e 11 anni, di un paese del Biellese. Autore, per anni, dei gesti è stato il padre ma anche la mamma non era da meno in quanto assisteva ai maltrattamenti senza muovere un dito e in diverse occasioni avrebbe picchiato a sua volta i figli. Addirittura pare che i bambini fossero obbligati ad assistere ai rapporti sessuali tra i genitori. Il Tribunale ha messo fine ai drammatici eventi togliendo i figli alla coppia e affidandoli a una casa famiglia.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport