Elezioni amministrative a Borgo Vercelli. Si infiamma la campagna elettorale!

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/04/2016 alle ore 16:42.
Elezioni amministrative a Borgo Vercelli. Si infiamma la campagna elettorale! 3
Francesco Filice e Mario Demagistri

 

Che potesse essere uno dei centri vercellesi con una campagna elettorale, in vista delle amministrative, più “calde” già lo si sapeva. Ma a pochi giorni dalla presentazione delle liste (ricordiamo che il termine ultimo è il prossimo 5 maggio) ecco arrivare a stretto giro di posta due opposte reazioni alla decisione di Mino Vittone di non scendere in campo, bensì di appoggiare il candidato sindaco Francesco Filice. La prima, ottimista, positiva ed entusiasta, proviene direttamente dal quatier generale del PD vercellese ed è firmata dal segretario del circolo di Borgo Vercelli, Fabrizio Balzaretti, e addirittura dal segretario provinciale, Gian Paolo De Dominici. Il testo lo riportiamo in basso nella pagina ma il significato è questo: soddisfazione per aver ritrovato l'unità di intenti (Filice e Vittone appassionatamente insieme) e apprezzamento per la responsabilità dimostrata. Il rovescio della medaglia sono invece le veementi reazioni di tre ex candidati pidiessini delle elezioni del 201, Giuseppe Bussi, Novella Ferrari e Alessandro Portaro che dichiarano il loro assoluto dissenso di fronte alla decisione di Vittone di appoggiare Filice il prossimo 5 giugno. “La nostra lista nacque con l'intento di creare una valida alternativa a come il paese era stato gestito fino ad allora - affermano i tre - Nulla è cambiato, semmai le vicende dell'ultimo periodo hanno ancor più acuito le distanze dalla lista Democratici e popolari borgovercellesi”. Insomma, ci si prepara ad una campagna elettorale a dir poco infuocata...

 

Comunicato Stampa del Partito Democratico

Il prossimo 5 giugno gli elettori di Borgo Vercelli si presenteranno alle urne per restituire alla comunità locale un'Amministrazione all'altezza delle loro aspettative e della "storia" del Borgovercellese. Le proposte rappresentate a suo tempo dalle liste "Popolari e Democratici Borgovercellesi" e "Uniti per Borgo Vercelli", ieri alternative, oggi trovano le ragioni e un programma condiviso per riunirsi in “Progetto Comune per Borgo Vercelli” a sostegno del candidato sindaco Franco Filice. La ritrovata "unità" d'intenti è motivo di soddisfazione da parte del Partito Democratico che manifesta il proprio apprezzamento per la responsabilità e lo spirito costruttivo espressi nella fase costituente della proposta politico - programmatica, come il proprio e naturale appoggio a Filice e ai candidati consiglieri che lo sostengono.

Comunicato stampa degli ex candidati alle elezioni amministrative del 2014

Siamo componenti della lista "Uniti per BorgoVercelli" elezioni 2014 e in seguito alle dichiarazioni di Mino Vittone vorremmo fare delle precisazioni. Apprendiamo dai media l'intenzione di Mino Vittone, in qualità di capolista del gruppo Uniti per Borgo Vercelli, di candidarsi con Francesco Filice. Questa decisione ci impone la necessità di chiarire il nostro dissenso più assoluto. Ci teniamo a rammentare che la nostra lista nacque con l'intento di creare una valida alternativa a come il paese era stato gestito fino ad allora. Nulla è cambiato, semmai le vicende dell'ultimo periodo hanno ancor più acuito le distanze dalla lista Democratici e popolari borgovercellesi. Ribadiamo quindi la nostra estraneità ai fatti recenti e ci riferiamo alla riappacificazione tra Vittone e Filice. Ci teniamo a precisare che la nostra dichiarazione in alcun modo potrà essere strumentalizzata o interpretata come sostegno ad alcunche.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport