Effettuata l'autopsia sul corpo di Franca Ranghino

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/04/2016 alle ore 19:23.
Effettuata l'autopsia sul corpo di Franca Ranghino 4
Immagini di giovedì scorso in via W. Manzone

 

Si è conclusa nel primo pomeriggio l'autopsia sul corpo di Franca Ranghino, la donna vercellese trovata morta una settimana fa nella villetta di via Walter Manzone. E' stato Davide Scarpa, il legale di Cristina Carenzo, la figlia che secondo l'accusa avrebbe ucciso, prima a mani nude e poi con un mattarello, a fare il punto della situazione pochi minuti fa: “Il nostro perito (Lorenzo Varetto - ndr) e quello incaricato dal sostituto procuratore hanno effettuato l'esame autoptico stamattina sul corpo della vittima così com'era stato programmato. L'esame si è concluso nel primo pomeriggio ma i risultati al momento non sono ancora noti. I medici legali si incontreranno nei prossimi giorni per verificare quanto è scaturito dall'autopsia. Inoltre sono stati effettuati dei prelievi per poter effettuare gli esami tossicologici”. Sulle condizioni della sua assistita, invece non vi sono novità da sottolineare: “Cristina Carenzo è molto provata. Nei prossimi giorni domanderemo una perizia psichiatrica affinché venga valutata la possibilità di poterla trasferire in una struttura specializzata in questo tipo di traumi psicologici”.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport