Ecco il "risegno" che prende forma

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/06/2016 alle ore 17:14.
Ecco il "risegno" che prende forma 3
Nelle foto il risegno e alcuni dei protagonisti dell'impresa

La Borsa merci di piazza Zumaglini ferve di attività con gruppi di studenti di diverse scuole Medie e Superiori, e di scout all'opera, solla la regia di Livio Bourbon, per realizzare il grande "Risegno" a tema acqua. I lavori, oggi giovedì 9 giugno, sono già a buon punto e il diseggno è già bene visibile. A disposizione per realizzarlo oltre 2.000 kg di rottura di riso. Il mega “Risegno” vuole ricordare i 150 anni dell’acqua pubblica in città e i 150 anni del Canale Cavour e naturalmente la nostra è “terra d’acqua”. L’opera finita si potrà ammirare nella giornata di sabato 11 giugno nella cornice di una vera e propria festa in piazza sempre a tema acqua, collegata alla Notte Bianca in piazza Zumablini e in piazza Cavour. Sabato chi non avrà potuto aiutare a comporre il grande disegno principale potrà sotto i portici di piazza Zumaglini, crearsi il proprio “Risegno”, sempre possibilmente rispettando il tema principale.
«Questa è veramente un’azione corale - conclude Bourbon - e i ringraziamenti non sono meramente di rito, ma evidenziano il concorso di società, enti e persone. Grazie dunque ad Adriana Sala di UnipolSai assicurazioni, Atena, Ovest Sesia, l’azienda Sapise con il riso rosso Ermes e nero Venere, la riseria Greppi di Tronzano, Riseria Re Carlo di Albano Vercellese. Ringraziamo anche l’associazione “12 dicembre”, il comitato “L’Isola che c’è”, gli scuot e il gruppo folkloristico Asiglianese che ci ha messo a disposizione gli spazi per colorare di blu 750 kg di rottura di riso, operazione resasi necessaria per il tema scelto... Sul fronte istituzionale grazie agli assessori comunali
Daniela Mortara e Andrea Raineri, che hanno creduto nell'evento sin dall'inizio. Infine un enorme grazie alla Camera di Commercio che ci ospita e alle tre associazioni agricole: Coldiretti, Confagricoltura e Cia, che hanno messo a disposizione ognuna i due giorni che hanno disponibilità annua della sala per coprire tutto il periodo di attività».

Nella gallery i lavori in corso con il risegno quasi terminato.

Ecco il
Ecco il
Ecco il

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport