Domani la Notte Bianca dell'acqua

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/09/2016 alle ore 11:35.
Domani la Notte Bianca dell'acqua 3
Domani la Notte Bianca dell'acqua 3

Orimai è tutto pronto, domani, sabato 17 settembre, Vercelli dirà addio all'estate con la Notte Bianca, l'evento promosso dall'Ascom e dal Comune insieme ad Atena e Associazione Irrigua Ovest Sesia. Queste ultime due partnership sono di fondamentale importanza anche perché l'evento andrà a celebrare contemporaneamente due anniversari: i primi cento anni di Atena e il 150° anniversario della costruzione del Canale Cavour. Cento anni fa, in verità, nacque la prima Azienda Municipalizzata dalla quale è poi discesa l'attuale Atena.
Fatta questa premessa entriamo nel vivo della Notte Bianca. L'evento centrale sarà lo spettacolo di videomapping dal titolo «L'acqua di campagna e l'acqua di città» organizzato in piazza Cavour alle 22 di sabato (ma ci sarà una gustosa anteprima di prova venerdì al calar della sera): sui muri delle case di piazza Cavour verranno proiettati dieci minuti di immagini (una volta ogni mezz'ora): niente a che vedere, però, con la solita proiezione di slide, ma una sorta di trompe l'oeil animato di grande impatto e accompagnato da una narrazione orale e da musiche coinvolgenti. «Sarà un racconto breve, intenso e poetico che farà riflettere sull'impegno e la cura che Atena e Ovest Sesia hanno messo da sempre nella gestione oculata della risorsa iù preziosa per il territorio vercellese: l'acqua» spiegano gli organizzatori.
I contenuti e le animazioni tridimensionali sono stati reliazzati da Massimo Violato; la colonna sonora è stata curata da Paolo Pizzimenti, consorte dell'attrice Lucilla Giagnoni; la parte narrativa sarà del vercellese Francesco Brugnetta. Service e audio video saranno curati da "Music in box".
Attorno a questo grande evento si svilupperà la notte bianca secondo il tradizionale format: negozi aperti, musica e animazione nelle vie e delizie assortite per la gola. Alcuni numeri: ha aderito l'87% dei negozi affiliati Ascom; saranno attivati una ventina di punti musica e diverse tappe in cui degustare aperitivi o piatti tipici vercellesi.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport