Disastro di Trino. Busto (M5S): "Sull'ambiente vogliamo monitoraggio attento"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/06/2016 alle ore 11:26.
Disastro di Trino. Busto (M5S): "Sull'ambiente vogliamo monitoraggio attento" 3
Il pompaggio del gasolio a Trino (immagine Notizia Oggi Vercelli)

“Lo sversamento di gasolio a Trino è una ferita aperta in un contesto ambientale già delicato. Per questo, oltre a seguire gli aggiornamenti sulla vicenda, chiederò un monitoraggio della situazione al Ministro per l’Ambiente Gian Luca Galletti. Da alcune fonti stampa pare che la quantità di carburante sversato nelle risaie e sulla strada provinciale 455 sia di 150 metri cubi. Non sarebbe la prima volta che in Piemonte accadono casi di sversamento di combustibile in seguito a furti agli oleodotti. Nell’alessandrino, a Tortona, è per esempio in corso un’indagine ambientale per uno scempio simile. Vogliamo la massima attenzione a livello nazionale sul caso vercellese e sull’impatto ambientale che probabilmente sarà – come purtroppo accade in questi casi - altissimo”. Questo il commento del deputato Mirko Busto, membro della commissione Ambiente. Busto aggiunge: “Come M5S ci interessa da tempo la qualità delle acque irrigue anche del vercellese. Pochi giorni fa abbiamo ribadito il nostro no al rinnovo dell'uso del glifosato in agricoltura e proposto di valutare le alternative eco sostenibili al pesticida nel rispetto del principio di precauzione a tutela della salute pubblica e dell'ambiente. A essere in gioco non è solo l’ambiente, ma anche la nostra economia e il cibo che mettiamo in tavola. Secondo alcune stime gli attacchi agli oleodotti fino a qualche anno fa erano una decina l’anno. Nel 2015 le forzature delle tubazioni sono state 157. Siamo nel bel mezzo di un’emergenza e chiederemo al Ministro di attivarsi dal punto ambientale e tramite le forze dell’ordine”.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport