Desana chiede sicurezza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/03/2016 alle ore 18:14.
Roberto Ferrarotti, sindaco di Desana
Roberto Ferrarotti, sindaco di Desana
Anche l'Amministrazione Comunale di Desana, aderendo all'iniziativa decisa dalla Conferenza dei Sindaci, ha adottato una Delibera-Petizione nella quale il Sindaco, Roberto Ferrarotti, e tutti i cittadini sottoscrittori, chiedono con fermezza agli organi di Governo a cui è indirizzata, che vengano presi seri ed adeguati provvedimenti per garantire la sicurezza dei cittadini contro il dilagante fenomeno dei furti all'interno delle proprietà private. "Quotidianamente gli organi di stampa locali e nazionali riportano notizie riguardanti i numerosi episodi di furto e/o tentato furto commessi nelle abitazioni private dei nostri paesi. Nonostante gli sforzi delle forze dell'ordine questi eventi sono diventati una costante minaccia che limità la libertà di ogni cittadino", affermano dall'amministrazione comunale, continuando: "La violazione della proprietà privata crea un sentimento di insicurezza e di disagio sociale e gli autori dei suddetti reati, non curanti del fatto se all'interno delle abitazioni visitate possano esserci persone o meno, perseverano senza alcuna remora nell'atto criminoso, consapevoli della loro impunità".
In questa petizione si chiede la certezza della pena; la tutela delle forze dell'ordine durante gli interventi di repressione dei reati; l'uso della legittima difesa a tutela della proprietà privata quale diritto inviolabile. Tutti i cittadini che desiderano sottoscrivere la petizione potranno recarsi ptresso gli uffici comunali negli orari di apertura ove troveranno gli appositi moduli e potranno prendere visione della documentazione.
 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport