Sequestrate più di 400 auto.

Denunciati concessionari di auto e rivendiotri. Taroccavano i contachilometri delle vetture

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/04/2016 alle ore 10:43.
Denunciati concessionari di auto e rivendiotri. Taroccavano i contachilometri delle vetture 3
Immagine di repertorio

 

Una operazione condotta dalla Polizia Stradale riguardante le provincie di Cuneo, Asti e Torino ha portato alla denuncia, con l'accusa di truffa e frode commerciale, 74 soggetti tra concessionari, rivenditori e titolari di elettrauto. Secondo gli inquirenti rimettevano a nuovo vecchie autovetture, per poterle rivendere a prezzi molto vantaggiosi, ribassando drasticamente i chilometri percorsi. Nel corso dell'operazione sono state sequestrate più di 400 automobili, altrettante carte di circolazione, congegni elettronici e software. Le indagini sono durate più di anno.

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport