DALLA QUESTURA: chiesto obbligo di dimora per il Piromane

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/09/2016 alle ore 14:56.
DALLA QUESTURA: Obbligo di dimora per il Piromane 4
La conferenza stampa di questa mattina

Dalla Questura di Vercelli ci hanno chiesto di precisare i motivi del rilascio del piromane, perché la notizia così come è stata da noi diffusa, potrebbe essere mal compresa dai cittadini. Riportiamo la precisazione ribadendo, se non si era capito dal precedente articolo, che la Polizia e le forze dell'ordine vercellesi nel loro insieme, hanno agito con efficienza. La Legge è legge e dunque l'azione degli inquirenti non poteva sottrarsi naturalmente ad essa.

«Giuridicamente non potevamo fare altrimenti, infatti per il reato 424 del codice penale, l'unico contestabile per lo specifico episodio di questa notte in via Benadir: "Danneggiamento a seguito di incendio" non è previsto l'arresto in flagranza di reato. Abbiamo però chiesto alla Magistratura di applicare l'unica misura cautelare al momento praticabile: cioè l'obbligo di dimora nelle ore notturne. Non è escluso che con il procedere delle attività investigative, tuttora in corso, non si possano contestare al soggetto altre fattispecie di reato per cui invece è previsto l'arresto».

 

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport