"Da un mese senza acqua calda", la denuncia degli inquilini ATC

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/04/2016 alle ore 23:17.
"Da un mese senza acqua calda", la denuncia degli inquilini ATC 3
Il gruppo dei rappresentanti degli inquilini

E’ una situazione paradossale quella che vivono gli inquilini della casa Atc di via Farini, al civico 11. Una bella, veramente molto bella, costruzione che ospita attualmente 16 famiglie alle quali gli alloggi sono stati assegnati circa 2 anni fa. Ma l’apparenza inganna perché se è vero che esternamente la struttura è davvero degna di nota, all’interno i problemi sono molti. Partendo da quello più clamoroso, ovvero la mancanza, quasi quotidiana, di acqua calda. I rappresentanti degli inquilini non si nascondono e affermano: «Da un mese non abbiamo acqua calda. Non possiamo lavarci e molti di noi si sono ammalati. Utilizzare sempre e solo acqua fredda, alla fine, porta a questi risultati». Continuano i residenti: «Abbiamo più volte contattato Atc per esporre il problema ma finora non è stato risolto. Vengono i tecnici ma il giorno dopo siamo al punto di partenza. Ora diciamo basta. Qualcuno metta a posto questa situazione». E dire che il condominio ha pure un impianto di energia solare di ultima generazione. Il problema è che non è mai funzionato. Ma vi sono anche altri casi che vengono segnalati dagli abitanti: «Le cantine sono umide perché non vi sono finestre, la fossa settica è stata spurgata l’ultima volta un anno fa e non abbiamo il passo carrabile sul portone di entrata. Però ogni mese paghiamo l’affitto (una media di 250 euro ad appartamento - ndr) e anche 50 euro per interventi di manutenzione». Che non vengono quasi mai effettuati... Tra l'altro, annotazione di cronaca doverosa, le finestre nei corrodoi delle scale non si possono nemmeno aprire: o sono senza maniglia oppure sono state posizionate all'interno dei muri!

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport