CRONACA: stroncato da infarto cuoco di 51 anni

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/09/2017 alle ore 11:36.
CRONACA: stroncato da infarto cuoco di 51 anni 3
CRONACA: stroncato da infarto cuoco di 51 anni 3

Aveva lavorato in molti ristoranti di spicco in Lomellina e anche nel Vercellese. E’ morto, a causa di un improvviso malore, nel suo appartamento a Confienza, a pochi chilometri dal nostro territorio, Renato Milan, apprezzato cuoco di 51 anni. Da qualche tempo soffriva di disturbi cardiaci che gli avevano, di fatto, precluso di continuare la sua amata attività. I vicini di casa si sono accorti che nella cassetta delle lettere da giorni giaceva parecchia corrispondenza, hanno suonato alla porta di casa di Milan ma non hanno ricevuto alcuna risposta. E’ scattato l’allarme e i Vigili del Fuoco sono intervenuti, riuscendo ad aprire la porta sul retro dell’abitazione. Renato Milan era a terra, sul pavimento della cucina, privo di vita. Il medico legale ha poi stabilito che il decesso era avvenuto parecchie ore prima, per cause del tutto naturali, probabilmente un infarto. Non è stata disposta alcun esame autoptico. Il ritrovamento senza vita di Milan è avvenuto domenica 24 settembre, verso le 8,30. Oggi, alle 15, verranno celebrati i funerali nella chiesa parrocchiale di Confienza. Milan lascia una sorella.

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica

Sport